Raviel Beut-rom

Di etÓ indefinibile. Bellissimo da giovane (turbava i sogni delle compagne di banco), Ŕ invecchiato male. Ama guardare la tele e leggere vecchie riviste illustrate che sfoglia con lunghe dita dalle unghie annerite. Si interessa di cultura popolare, espressioni del kitsch, violenza e religione.

Cintzia

I piedi precocemente incalliti da scarpe troppo strette e troppo alte comprate a poco prezzo in mercati rionali odorosi di fiume e di fumo, le unghie vermiglie, questo sÝ, del miglior smalto straniero sottratto dall'etereo reparto profumeria di un qualsiasi grande magazzino, Cintzia vendeva i gettoni pi¨ consunti dell'autoscontro Boris a giovinotti crudi di peluria sul labbro superiore, concedendo al pi˙ audace un tour guidato all'anno per i pozzi tenebrosi del suo ventre, dopo il quale non sarÓ pi¨ lo stesso, si raderÓ, si curerÓ con permanganato nel contemplare perplesso la propria urina istoriata dello stesso colore dello smalto di Cintzia.